Statisticando

luglio 3, 2007

Si torna, forse, alla normalità…

stat

Ebbene sì, questa mattina ho dato l’orale di quello che (se il prof degli ultimi progetti che mi mancano non crea problemi) è stato l’ultimo esame della mia carriera universitaria. Il famigerato esame di Statistica. Non so se sia stata la maternità della professoressa o altro, ma a me non è sembrato così catastrofico come viene descritto da molti…

Sta di fatto che ora sono in pausa, mezza giornata da dedicare al riposo, alla musica e a pianificare alcune idee che ho per la testa, poi da domani via con gli ultimi progetti da terminare entro fine settembre e la tesi. Se riesco l’obiettivo per la laurea è ottobre, ma non ho alcuna intenzione di impazzire per finire in tempi brevi, rimandare a dicembre non sarebbe un dramma, potrei fare un lavoro migliore per la tesi (che non mi entusiasma più come ai primi tempi) e potrei dedicarmi allo studio di qualcosa che mi piace veramente…

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Oggi sono…

giugno 5, 2007

…il vostro meccanico!! Si perché ho passato l’esame di meccanica, ora sotto con statistica e con gli ultimi progetti!

meccanico
(foto by Gabuchan)

[La Vida Es Un Carnaval]

P.S.  come premio mi sono regalato il libro “Neve”, fidandomi dei molti commenti positivi presenti in rete…

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


CBC

maggio 7, 2007

Non devo pagare la seconda rata…sono laureando!
Mi ridanno i soldi di troppo della prima…sono laureando!


Ho una prof 2.0

aprile 17, 2007

Quando l’ho visto, la mia professoressa di statistica ha guadagnato immediatamente un sacco di punti. Dovete sapere che questa professoressa ha l’abitudine di pubblicare, fino allo scorso anno in un pdf, l’elenco delle lezioni e degli argomenti trattati a lezione. Da questo semestre invece, non è più un semplice pdf, ma ha creato un calendario condiviso con Google Calendar!! All’avanguardia la prof, l’ho prontamente incluso nel mio calendario in modo da restare sempre aggiornato.

Vorrei anche segnalare la nascita di un motore di ricerca intelligente, per ora in inglese. Si chiama Answer.com e la sua caratteristica è quella di fornire risposte fatte e finite su circa un milione di argomenti andando ad attingere aa oltre un centinaio di fonti enciclopediche attendibili e aggiornate. Se non bastasse, mette anche a disposizione un software scaricabile gratuitamente che passa sotto il nome di “Click Answer”, che permette di fare ricerche su ogni parola selezionata all’interno di un testo,Internet,Word o PDF che sia.
answer
Mi sembra un’idea interessante ed originale. Utile e affidabile. Da prendere in considerazione per ricerche scolastiche. Speriamo diventi disponibile anche in italiano!

[via ICTBlog]

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


sigh

aprile 15, 2007

C’è un sole meraviglioso e devo far delle prove con l’RFID, poi magari cercar di far partire un maledettissimo progetto e leggere anche qualcosa per l’uni!

Quanto manca alle vacanze?

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Io certe cose non le capisco

aprile 4, 2007

Perché uno deve venire in università, piazzarsi in trifoglio con portatile e joypad e giocare a FIFA 07 occupando un intero banco da 4 posti che potrebbe essere più utile a chi deve realmente lavorare. Il risultato è telecronaca a tutto volume di Civoli e urla, grida, esclamazioni da stadio. Ieri per capire il codice che stavo scrivendo mi sono dovuto piazzare nelle orecchie le auricolari ed ascoltare un po’ di musica!

La cosa che non capisco è perché in università? Non possono starsene a casa? Io spendo 40€ di abbonamento mensile per venire a Milano, loro vengono gratis?

Misteri del soprannaturale!Pazienza, torno a lavorare, altrimenti mi dicono: “perché non te ne stai a casa a scrivere sul blog”? 😀

[La Vida Es Un Carnaval]

P.S. altra cosa che non capisco è: “perché se ci sono tante persone in pausa qui in trifoglio continua a cadere la connessione wireless?”

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


zero zerello

aprile 3, 2007

stanchezzaSono a casa finalmente. Che stanchezza. Sono al PC da questa mattina alle 09.30, ho portato avanti il progetto in JMS col mio collega di avventure universitarie, ho navigato (poco), ho cercato (tanto) informazioni sui design pattern (in particolare Abstract Factory), ho fatto una bozza di ER (non i medici in prima linea ma il diagramma per descrivere un DB), ho scritto un paio di mail, ho risposto a qualche commento, ho anche mangiato ma tempo per scrivere un post…zero zerello 🙂 !!!

Tutte queste cose da fare mi stanno mettendo una certa tristezza. Poi se ci mettiamo anche un cielo scuro che non promette nulla di buono allora il gioco è fatto, ho bisogno di qualcosa per risollevarmi! E allora via con una buona dose di coccole dalla mia bella e poi cuffie in testa e via con la musica!

Intanto, visto che mi mancano idee vi racconto le ultime novità di questo blog. Prima di tutto avrete sicuramente notato la nascita di una nuova pagina in cui sono riportati i link ai post in cui trovate delle brevi guide informatiche (a presto novità), poi visto che, l’avrò ripetuto centinaia di volte, adoro la musica, ho intenzione di inserire ogni tanto un post musicale, con un video tratto da YouTube o il testo di una canzone, infine nei prossimi giorni vi indicherò alcuni possibili nuovi temi per il mio blog chiedendovi di dare un giudizio. Poi vedrò se modificare o meno il template, anche se finora i commenti che ho ricevuto mi spingono ad essere tradizionalista!

Per fortuna tra qualche giorno è Pasqua, il giorno di Pasquetta dovrei andare in Presolana con un gruppo di amici, c’è un ristorante che fa carne alla pioda, vorrei provarla e soprattutto rilassarmi per un giorno. Voi avete già programmato la gita fuori porta per il lunedì dell’Angelo?

[La Vida Es Un Carnaval]

P.S. zero zerello è un modo di dire che mi porto dietro dall’adolescenza, non ricordo come/dove/perché sia nato ma è simpatico e divertente 😉

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Complimenti…

marzo 28, 2007

…ad Anna, fresca dottoressa in Scienze Motorie!!


Vi sono mancato?

marzo 27, 2007

Anche se rispondete di no, non mi offendo…

Due giorni senza post, era tanto che non accadeva. La verità è che sono impegnatissimo. Sabato progetto universitario, domenica a studiare (e stavo pure poco bene), lunedì tesi, oggi al Poli per progettare ancora e per cercare un professore (che non abbiamo trovato 😦 ) ed ora un po’ di pausa per rilassarmi, ma solo il tempo di scrivere questo post e girare un po’ su internet!

Questa mia assenza però è stata produttiva. Viste le difficoltà riscontrate in questi giorni in ambito programmativo, ho deciso che ogni tanto, quando riuscirò a trovare una soluzione a qualcosa che è poco documentato su internet, proporrò la mia soluzione che renderò disponibile per due motivi. Primo per aiutare chi si troverà nelle stesse condizioni, secondo per ricevere critiche, consigli e suggerimenti da chi ne sa di più. Sicuramente la soluzione da me proposta non sarà la migliore, quindi ogni commento (ovviamente costruttivo) sarà ben accetto.

Vorrei chiudere questo post con due segnalazioni.
Su webmasterpoint ho trovato alcune indicazioni di Tommaso Tessarolo su come realizzare una casa digitale. Mi sono immerso nella lettura di questo articolo perché…mi piace sognare. Non nascondo il fatto che una casa con tutte quei “giochini” tecnologici indicati nell’articolo sia tra i miei sogni, quindi in futuro…peccato che i costi non siano proprio per tutte le tasche.
La seconda segnalazione riguarda gli Youtube Video Awards, per chi non lo sapesse il famoso portale web2.0 per la condivisione di video auto-prodotti ha proposto questo concorso che ha visto premiati sette video per sette diverse categorie. Visto che la musica è una delle mie più grandi passioni vi riporto il video di TerraNaomi con la canzone Say It’s Possible premiata come Best Music Video.

Ed ecco il link al sito (ora non raggiungibile) al blog e allo spazio su myspace.

Il web2.0 comincia a dare i suoi frutti...

E ora torno a lavorare... :-(

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site - visit my website


Programmatori nei guai

marzo 22, 2007

programmerLa notizia del programmatore sbadato, riportata da corriere.it qualche giorno fa, è stata già commentata da Napolux ma considerando il fatto che tra poco (spero molto poco) sarò catapultato nel mondo del lavoro e potrei ritrovarmi alle prese con dati sensibili, mi sono chiesto: “come la gestisco una situazione come questa?” Insomma, alla prima lezione di Ingegneria del Software, ci hanno raccontato di altri casi tragici di programmazione errata. Navicelle spaziali esplose, macchine mediche che emettono troppe onde nocive…e tutto per errori banali! Noi ci abbiamo anche riso sopra ma un piccolo errore può capitare anche ai migliori…

Senza andare in situazioni così tragiche, a voi lavoratori dell’IT è mai capitata una situazione in cui non sapevate come tornare indietro, e dovevate tornare indietro?! Siete riusciti a rimediare al vostro errore? Quali sono state le conseguenze?

Per la serie…io speriamo che me la cavo

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website