RFID Italia

marzo 9, 2007

Visto che la mia tesi è centrata sull’utilizzo degli RFID mi ha incuriosito un articolo di Punto Informatico che rileva un aumento del 42 per cento nel mercato degli RFID su scala mondiale tra il 2005 e il 2006. Anche in Italia il dato è positivo e il valore di questo mercato ha superato i 100 milioni di euro.

Si parla di come questa tecnologia sia utilizzata nei più disparati ambiti (una dimostrazione è la mia tesi) e viene segnalato un convegno gratuito destinato agli operatori del settore. Io non lo sono ma sto studiandolo, mi vorranno? Magari provo a registrarmi.

Ritengo che questa esplosione sia legata alla semplificazione nello sviluppo di applicazioni di questo genere che possono portare notevoli migliorie e aiuto nella tracciabilità dei prodotti ma anche in innumerevoli altri settori della vita quotidiana. Mi farebbe piacere capire se questo pensiero è condiviso da esperti del settore.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Flash in C#

febbraio 19, 2007

La tesi prosegue a ritmo direi lento (oggi è la giornata della lentezza) ma inesorabile. Siamo ancora in fase di studio ma le idee cominciano a chiarirsi e comincio ad immaginare il prodotto definitivo.

Partiamo dall’inizio. Senza entrare troppo nei particolari, la mia tesi dovrebbe portarmi a realizzare una caccia al tesoro multimediale per bambini da svolgersi all’interno di un museo. Il tutto con il supporto della tecnologia RFID e, forse, di una Smartboard.

Come già detto in post precedenti le applicazioni per il lettore RFID che ho a disposizione devo svilupparle nel linguaggio C# (o VB ma ho deciso per il primo). Di contro in questo modo, avrei ottenuto delle interfacce poco “appetibili” per i bambini che dovranno usare l’applicazione. Ho deciso quindi di inserire alcune animazioni in Flash. Ebbene oggi dopo due giorni sono riuscito a capire come inserire animazioni Flash in una form. Di per se è molto semplice, tra poco mostrerò i pochi passaggi necessari, le problematiche erano legate alla comunicazione con l’ActiveX del lettore RFID.

Per inserire un componente Flash sarà necessario inserire tra i references due dll: AxInterop.ShockwaveFlashObjects.dll e Interop.ShockwaveFlashObjects.dll.
Successivamente dopo aver inserito il componente nella form per richiamare il filmato Flash sono necessarie poche righe da inserire dopo la chiamata ad InitializeComponent():

path = System.Environment.CurrentDirectory;
path += @”\nomefile.swf”;

axShockwaveFlash1.LoadMovie(0, path);
axShockwaveFlash1.Play();

e il gioco è fatto.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


RFID e tesi

gennaio 23, 2007

RFIDMi sono stati chiesti consigli e suggerimenti per lo sviluppo di applicazioni RFID in un commento. Visto che non ho mai approfondito l’argomento provo a dire qualcosa in più con questo post.

Prima cosa, ogni produttore di lettori/tag fornisce le proprie librerie per sviluppare applicazioni. Quindi la soluzione migliore per sviluppare qualcosa è cercare un rivenditore, acquistare un kit di sviluppo e cominciare a smanettare. I kit più semplici non dovrebbero avere prezzi elevatissimi ma mai al di sotto di qualche centinaia di euro. Io per la mia tesi non ho avuto problemi, pagava il Poli, ma se dovete sviluppare un’applicazione piccola piccola per voi allora le cose potrebbero cambiare.

Capitolo Java. Non ho trovato librerie Java, sul sito della Sun ho trovato questo, ma per i miei scopi mi sembrava troppo, quindi non ho approfondito la questione.

Io cosa ho acquistato. Mi sono affidato a, credo, l’unico rivenditore italiano di questi “aggeggini”, Softwork, e ho acquistato un kit con RFID reader-USB e alcuni tag passivi. L’installazione, l’utilizzo e la configurazione con il loro software è stata semplice, i problemi li ho trovati nel momento in cui dovevo sviluppare una mia applicazione (per due motivi: io non avevo mai sviluppato in ambiente Visual Studio e l’unico esempio disponibile era in VB6). Però una volta capito come funzionava in VB6 è stato semplice creare una piccola applicazione in C#. Come avrete capito vengono forniti delle dll (anzi per la precisione degli ocx) il cui utilizzo poi è abbastanza intuitivo (anche per chi non conosce VB o C#).

Ora la mia tesi può proseguire, magari in un altro post ne parlerò, vi dico solo che si tratterà di un software per l’e-learning innovativo destinato a musei, mostre…per aiutare i bambini nell’apprendimento.

Non mi sembra di avere altro da aggiungere, spero di aver aiutato chi mi aveva chiesto consigli e di poter essere d’aiuto ad altri.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


purtroppo

dicembre 15, 2006

…non sono potuto andare alla conferenza sull’open source al Poli. Se qualcune è andato e vuole raccontare qualcosa commenti questo post oppure se vuole lasciare un messaggio più lungo me lo invii, lo pubblicherò a suo nome.

Non sono potuto andare perchè ero impegnato al laboratorio HOC per la tesi. Ieri è arrivato il kit per lo sviluppo di applicazioni RFID comprensivo di lettore USB, alcuni tag e CD con librerie, demo, documentazione…
Dopo un primo momento di “entusiasmo” legato anche al fatto che effettivamente, attraverso la loro applicazione il lettore comunicava col tag, sono caduto nello sconforto legato al fatto che la dll da usare per sviluppare non viene considerata valida da Visual Studio 2005. Ammetto che sto imparando ad usare questo ambiente di sviluppo a me sconosciuto (fino ad oggi ho sviluppato esclusivamente in Java) ma sto cominciando a capire qualcosa.

Riprendendo il titolo del post, purtroppo (ma non troppo) la tesi mi costringerà a mettere in secondo piano i progetti che avevo iniziato. In secondo piano però, quando potrò tornerò a lavorarci.

Buon week-end prenatalizio a tutti…

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


scusate il ritardo

dicembre 5, 2006

Anche oggi sono arrivato alle 22 senza aver scritto nulla sul blog.
Mi scuso con chi mi segue ma sono stato impegnato nel miglioramento del mio sito, tra le altre cose mi sono reso conto che il link presente nei post era sbagliato. Ora l’ho corretto, quindi venite a trovarmi. Lì tra le altre cose cercherò di mettere quello che per limitazioni del servizio non posso mettere qui. Ho anche inserito la mappa sfruttando le API di GoogleMap.
Ho praticamente messo a posto l’applicazione per creare il codice per l’inserimento delle iconcine nei post, nei prossimi giorni la renderò disponibile, voglio fare qualche test prima. Questa mattina ho lavorato, molto poco, sull’altro progetto che sto portando avanti.
Devo contattare la professoressa per la tesi. Ma che le racconto? Il lettore di tag RFID non è ancora arrivato e non posso fare nulla!

Pomeriggio ho fatto un giro alla fiera dell’artigianato a Milano, non c’ero mai stato, la consiglio, in particolare per gli assaggi. Ho mangiato un dolce ungherese (dal nome impronunciabile) veramente buono, poi tanto salame. E i prezzi sembrano buoni.

Giovedì vado in montagna, con la morosa, un po’ di “riposo”, si fa per dire mi porterò lo studio dietro. Purtroppo (o per fortuna) non avrò la connessione ad Internet a disposizione, quindi lascerò questo blog senza commenti per qualche giorno.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Piccole soddisfazioni:

ottobre 12, 2006

Questo blog, nato per gioco, per vedere come funziona, per vedere che effetto fa, sta cominciando a dare le prime soddisfazioni. Tanto per cominciare negli ultimi giorni sto superando i 20 accessi al giorno!
E l’altro giorno ho ricevuto i ringraziamenti per la recensione del sito da parte di uno dei “redattori” di ITCblog. Che dire, grazie a tutti di cuore. Queste soddisfazioni mi danno lo slancio per continuare con rinnovato entusiasmo in questa piccola avventura. Ho un’unica delusione piccola piccola, i pochi commenti…dovrò migliorare i post!
Passando a me, alla mia vita, bhe ieri ho parlato con la prof per la tesi. Per ora ho solo capito la tecnologia su cui si baserà! L’RFID, per ora sono alla ricerca di un kit di sviluppo semplice, che permetta di realizzare qualcosa in tempo breve. Ben documentato ed economico. Se qualcuno ha suggerimenti sono ben accetti. Su questo blog vi racconterò come evolve la tesi.

[La Vida Es Un Carnaval]