Fulmini e saette

maggio 2, 2007

In questi giorni sono tornati i temporali. Dopo il caldo anomalo dei giorni scorsi, il brusco abbassamento della temperatura ha portato nel nord d’Italia questo fenomeno meteorologico.

tempesta
(by Petteri Sulonen)

Indubbiamente i fulmini che accompagnano un temporale sono l’effetto scenico di maggior effetto e ammetto che ne subisco sempre il fascino. Li temo, ma mi affascinano.

Domenica ho avuto modo di vederne alcuni in montagna, oggi in città, a Milano e le sensazioni sono diverse. In città sono un lampo di luce che rischiara il buio, in montagna un lampo che cade sui monti…

Adoro invece i temporali sul mare, sono affascinanti, una scarica elettrica che si perde all’orizzonte, da piccolo ricordo che andavo nel lettone dei miei e dalla finestra della camera li osservavo estasiato ed attendevo la fine del temporale, poi arrivava l’arcobaleno, il sole squarciava le nubi e l’aria profumava di pioggia. Oggi, ogni volta che ne ho l’occasione, ricerco queste sensazioni per rivivere i pensieri di un tempo…

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website

Annunci