Cinque letture

aprile 30, 2007

libroEccomi qui, dopo pochi giorni torno a parlare di libri, di letture…

Il motivo? Sono stato chiamato in causa da Mavero per un meme interessante e complesso.
La domanda è semplice:

i 5 libri più importanti della mia vita

Ritengo che si tratti di un quesito complesso in quanto ritengo non sia facile scegliere 5 libri importanti per nella vita di una persona. Ci proverò, ecco i miei con una breve motivazione:

  1. Il Signore degli Anelli” di John Ronald Reuel Tolkien. La motivazione è semplice. E’ stato uno dei libri che più mi ha entusiasmato, ha fatto volare la mia fantasia da adolescente, mi ha catturato e per due settimane non mi ha lasciato…
  2. Lo Hobbit” di John Ronald Reuel Tolkien. Per la stessa motivazione del primo.
  3. Il dottor Zivago” di Boris Pasternak. Ho letto questo libro lo scorso anno per un semplice motivo. I genitori della mia ragazza hanno scelto quale nome darle leggendo questo libro…se non è importante per la mia vita questo…
  4. Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia, un libro che mi unisce al mio Amore.
  5. “Sulla Strada” di Jack Kerouac.

    «Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati»
    «Dove andiamo?»
    «Non lo so, ma dobbiamo andare»

  6. il prossimo che leggerò…

Ora dovrei girare il meme ad un po’ di gente. Bhe se ne hanno voglia potrebbero dedicarsi a questo meme Devil e Il Conte, Signor Ponza, Gianluca, Grazitaly, Sciura Pina, Kindlerya, Perlinavichinga (se potrà) che è una grande lettrice…e tutti coloro che passano di qui quotidianamente.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website

Annunci

Oggi vorrei…

aprile 28, 2007

…questa mattina mi sono svegliato con un desiderio. Trascorrere una giornata estiva (il tempo lo permette), di vacanza, di relax, essere felice come non lo sono da tanto, non avere pensieri se non per chi mi sta vicino. Mettere un paio di infradito, pantaloncini corti, una magliettina colorata e uscire, farmi un aperitivo, girare in bici, ridere con lei, in libertà…
Ma non potrò farlo…

bici
( by FrauBlucher)

E voi che mi leggete, che questa mattina vi siete svegliati e vi siete messi davanti al vostro PC e avete cominciato, magari controvoglia, a navigare in rete, cosa avreste voglia di fare?

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Francesco De Gregori – Buonanotte Fiorellino

aprile 27, 2007

Questa storica canzone è una delle prime canzoni che ho dedicato al mio fiorellino, per augurarle la buonanotte…la trovo stupenda e anche se è una canzone dal significato triste penso che alcune parole, alcuni passi siano bellissimi…

Buonanotte, buonanotte amore mio,
buonanotte tra il telefono e il cielo.
Ti ringrazio per avermi stupito,
per avermi giurato che è vero
.
Il granturco nei campi è maturo
ed ho tanto bisogno di te,
la coperta è gelata, l’estate è finita.
Buonanotte questa notte è per te.
Buonanotte, buonanotte fiorellino,
buonanotte fra le stelle e la stanza,
per sognarti, devo averti vicino,
e vicino non è ancora abbastanza
.
Ora un raggio di sole si è fermato
proprio sopra il mio biglietto scaduto.
Tra i tuoi fiocchi di neve, le tue foglie di tè.
Buonanotte, questa notte è per te.
Buonanotte, buonanotte monetina,
buonanotte tra il mare e la pioggia,
la tristezza passerà domattina
e l’anello resterà sulla spiaggia,
gli uccellini nel vento non si fanno mai male,
hanno ali più grandi di me
e dall’alba al tramonto sono soli nel sole.
Buonanotte questa notte è per te

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Giovani e Famiglia

aprile 27, 2007

spapVorrei segnalare una serie di incontri che si tengono in queste settimane a Lissone (di cui parlerò ancora nei prossimi giorni), dove vivo. Più precisamente presso il cineteatro Excelsior, via Don Colnaghi 3.
Si tratta di incontri organizzati dallo Spazio Aperto della Diocesi (SPAP) in collaborazione con il Circolo culturale Bernasconi.

Per ora gli incontri programmati sono due, e il primo purtroppo ha avuto luogo ieri. Ecco quale è stato l’argomento.

BELLO… IMPOSSIBILE?

il desiderio di amare e di essere amati con un amore infinito, “per sempre”, deve fare i conti non solo con il tempo e con le situazioni della vita, ma anche con la libertà e le forze dell’uomo. sarò capace di esserti fedele? riuscirò ad accoglierti ” nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia?“. il confronto che su questi temi è sotto gli occhi dell’opinione pubblica, questa volta lo lasciamo fuori dalla porta, per dedicare un po’ di tempo a rispondere a questa domanda. vogliamo scoprire il bello di questo “per sempre” per tornare nel confronto culturale con qualche idea in più e qualche ragione da mostrare.

L’ospite principale è stata la sorella di Santa Beretta Molla che ha raccontato le vicissitudini che hanno portato la Santa a donare se stessa per dare la vita alla figlia. Un intervento toccante e commovente che ha portato alla luce un modo di considerare e pensare la famiglia molto diverso da come viene presentata in questi giorni e da come vuole diventare nei prossimi anni.

Il prossimo incontro tratterà ancora una volta della famiglia vista dai racconti di Stefano Guarinelli. Se qualcuno è in zona…è aperto a tutti ma in modo particolare ai giovani per permettere una riflessione su problematiche attuali.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Elenco aggiornato

aprile 26, 2007

Come promesso ecco l’elenco aggiornato dei blog femminili che seguo più assiduamente:

Placida Signora
Perlina Vichinga

Kindlerya

ninna till the end

e aggiungerei anche

Greek Tragedy

il blog da cui è stato tratto uno dei libri che ho intenzione di leggere.
Inoltre aggiungerei un servizio 2.0 femminile simpatico originale nato negli States (e dove altrimenti?) che permette alle fanciulle di inserire i dati di uomini con cui sconsigliano un’avventura o semplicemente un appuntamento.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Auguri a…

aprile 26, 2007

Silvicius!
Si perché oggi è il suo blog_compleanno! Come l’ho scoperto? Grazie al wiki Bloggers_Birthdays (ideato da Miketrevis), che senza registrazione permette di inserire la data di nascita del proprio blog. Che aspettate, non perdete l’occasione di ricevere dei blog_auguri, dei blog_regali e tanti blog_bacini dalle blog_girl (a presto l’elenco aggiornato) della rete!

(Intanto fate un giro sui blog che ho segnalato, mi sembrano interessanti…)

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website


Il lettore di trenitalia

aprile 24, 2007

lettore di trenitaliaAdoro leggere, ma leggere di tutto, non solo libri di informatica che, come avrete notato dando un’occhiata nella barra qui a lato, mi stanno sommergendo.

Ho cominciato la mia avventura letteraria con Salgari e i suoi “Pirati della Malesia” passatomi da una cugina, non mi era piaciuto e allora sono andato in biblioteca a rifornirmi. Ho spaziato vari generi, romanzi, fantasy, fantascienza. Ho amato il “Signore degli Anelli”(molto prima che uscisse il filmone) e “Lo Hobbit” divorandoli in tre settimane, non sopporto il maghetto ma forse in futuro…
Poi, un triste giorno, ho cominciato a frequentare il liceo, ero costretto a leggere libri consigliati da altri (i professori) e la mia passione si è affievolita, poi all’università la stangata.
Il mio problema è legato al fatto che se comincio a leggere un libro che mi appassiona non mi fermo di fronte a nulla e riesco a distrarmi e a non studiare…gravissimo!!

In questi giorni però la voglia di leggere è tornata forte e ho preso una decisione. Un libro, piccolo, anche strano mi accompagnerà nei miei viaggi in treno. Ma SOLO in treno!!! E così oggi mentre aspettavo, appunto, il treno a Porta Garibaldi ho fatto un giro nella nuova Feltrinelli, ho visto almeno dieci libri che avrei preso, mi sono segnato tre autori (Stephanie Klein, Anthony Bourdain, Nick Hornby) che recupererò in biblioteca e ne ho comprato uno…piccolo piccolo, 7 euri, ho pensato, mi fanno pagare 6 euri un cocktail, per un libro direi che sono spesi molto meglio!
Per la cronaca ho comprato “Compagno di sbronze” di Charles Bukowski, ho già letto 38 pagine in 25 minuti…una buona media! Volete sapere perché l’ho comprato? Perché mi piaceva il titolo 😛 …
L’autore è stato descritto come una:

dettagliata descrizione di certi tabù della fantasia maschile: lo scapolo disinibito, solitario, e totalmente libero

Ad essere sincero lo conoscevo solo per il brano di Ligabue “Reading Bukowski“, che ignorante…
Il libro è un casino, ma ne verrò a capo!

E voi? Che rapporto avete con la lettura? Ne siete appassionati? Che genere prediligete? Dove preferite leggere? Quando? Siete ancora per il cartaceo (io decisamente si) o siete già passati alla fase eBook? Che lettori siete?

Intanto è arrivato il caldo, che bello! Voglio divertirmi, rilassarmi, leggere all’aria aperta, vorrei…ma non posso! (sono arrivate anche le zanzare, una mi gira attorno da 10 minuti, che vuole?! Ora la distruggo!).

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website