All the world is a country (tutto il mondo è paese)

E a Bill toccò fare il papà. A quanto pare la figlia dell’uomo più ricco del mondo avrebbe deciso di darsi ai videogame ma per un tempo un po’ troppo elevato e come tutti i genitori anche il fondatore di Microsoft si è visto costretto a limitare l’accesso ad Internet alla piccola Jennifer Katharine di 10 anni. Il tutto per il gioco Viva Pinata che consente alla bimba di controllare il mondo dei pinata animali che vivono in completa libertà, popolano un ecosistema mutevole e in costante crescita.

Fino a qui i fatti, ora una mia considerazione. Per il papà sono 45 minuti al massimo, la figlia conoscerà i nostri vecchi trucchi per incrementare i tempi?
“Si, devo salvare…”
“Dai fammi finire lo schema altrimenti domani devo ricominciare da zero”
“Daiiii, papiiii…”
“Oggi sono stata brava, merito un premio…”
“Papà ma c’è la schermata blu…” 🙂
Oppure la X-Box (perchè altre consolle non possono entrare in casa Bill) si spegnerà automaticamente al termine dei 45 minuti?

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: