RFID e tesi

RFIDMi sono stati chiesti consigli e suggerimenti per lo sviluppo di applicazioni RFID in un commento. Visto che non ho mai approfondito l’argomento provo a dire qualcosa in più con questo post.

Prima cosa, ogni produttore di lettori/tag fornisce le proprie librerie per sviluppare applicazioni. Quindi la soluzione migliore per sviluppare qualcosa è cercare un rivenditore, acquistare un kit di sviluppo e cominciare a smanettare. I kit più semplici non dovrebbero avere prezzi elevatissimi ma mai al di sotto di qualche centinaia di euro. Io per la mia tesi non ho avuto problemi, pagava il Poli, ma se dovete sviluppare un’applicazione piccola piccola per voi allora le cose potrebbero cambiare.

Capitolo Java. Non ho trovato librerie Java, sul sito della Sun ho trovato questo, ma per i miei scopi mi sembrava troppo, quindi non ho approfondito la questione.

Io cosa ho acquistato. Mi sono affidato a, credo, l’unico rivenditore italiano di questi “aggeggini”, Softwork, e ho acquistato un kit con RFID reader-USB e alcuni tag passivi. L’installazione, l’utilizzo e la configurazione con il loro software è stata semplice, i problemi li ho trovati nel momento in cui dovevo sviluppare una mia applicazione (per due motivi: io non avevo mai sviluppato in ambiente Visual Studio e l’unico esempio disponibile era in VB6). Però una volta capito come funzionava in VB6 è stato semplice creare una piccola applicazione in C#. Come avrete capito vengono forniti delle dll (anzi per la precisione degli ocx) il cui utilizzo poi è abbastanza intuitivo (anche per chi non conosce VB o C#).

Ora la mia tesi può proseguire, magari in un altro post ne parlerò, vi dico solo che si tratterà di un software per l’e-learning innovativo destinato a musei, mostre…per aiutare i bambini nell’apprendimento.

Non mi sembra di avere altro da aggiungere, spero di aver aiutato chi mi aveva chiesto consigli e di poter essere d’aiuto ad altri.

[La Vida Es Un Carnaval]

Digg! | | | del.icio.us | ste-site – visit my website

Annunci

3 Responses to RFID e tesi

  1. Malo ha detto:

    Ciao.. anche io sono interessato all’argomento.. Dimmi una cosa.. In che modo è possibile programmare i tag RFID passivi?
    Grazie 🙂

  2. stenet ha detto:

    Ciao,se i tag non sono read-only vi sono dei comandi che vengono inviati al tag tramite il reader.Se i tag sono read-only ti devi accontentare dell’ID memorizzato nel tag dal produttore.

  3. dINDONDAN ha detto:

    Ora sono tanti i siti che venfdono rfid…
    http://www.rfid-store.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: