tutor…

Anche quest’anno mi hanno proposto di fare il tutor in un corso di C al Politecnico. Il tutor, non il professore, quello che gira per i banchi mentre gli studenti provano a risolvere gli esercizi lasciati dal prof, quello che macina km da una parte all’altra dell’aula, l’ultima ruota di un carro che vede davanti a se il professore, l’esercitatore e il responsabile di laboratorio. Ma nonostante tutto mi piace (e porto a casa qualche soldino).
Premetto che non sono proprio un esperto di C, ho fatto giusto un corso al primo anno, poi praticamente solo esclusivamente Java e di progetti un po’ seri in C neanche l’ombra, solo programmini per l’esame, ma bastano e avanzano. Quest’anno mi sono trovato in un corso di Ingegneri Civili (dopo i Matematici lo scorso anno e i designer ma con Dreamweaver tre anni fa). Ho dovuto fare il solito ripasso per rivedere la sintassi di alcune espressioni ma poi non è andata male. Gli studenti se ne stavano buoni, facevano gli esecizietti e ogni tanto qualche domanda ma tutto nella norma.

Quando ero piccolo pensavo che mai avrei fatto il docente, ora invece sto rivalutando questa idea, mi piace la sensazione che ho quando riesco a rispondere ad una domanda e riesco a togliere qualche dubbio ad uno studente (anche nel mio piccolo ruolo di tutor).

[La Vida Es Un Carnaval]

P.S. e poi che figata quando mi chiamano professore anche se non lo sono 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: