ribellione Flash…

ottobre 14, 2006

Annunci

Un libro ogni tanto…non fa male… || “Danny l’Eletto” di Chaim Potok

ottobre 14, 2006

  Danny l’eletto
Titolo: Danny l’Eletto
Autore: Chaim Potok
Anno: 1967
Casa editrice: Garzanti Elefanti

A Brooklyn, negli anni della seconda guerra mondiale, due ragazzi, Reuven Malter e Danny Saunders, si incontrano su un campo di baseball nel corso di una partita che presto assume i connotati di una guerra santa.
Entrambi ebrei, Danny e Reuven appartengono a due diverse comunità religiose, che da sempre si guardano con sospetto e diffidenza.
Reuven, figlio di uno studioso del Talmud, è quello che Danny, chassid intransigente, definisce sprezzantemente un “apicoros”, cioè un eretico, che ha l’ardire di profanare la lingua sacra studiando le materie scolastiche in ebraico anziche in yiddish. La ferita che Danny infligge a Reuven durante la partita è anche una ferita simbolica, di sfregio e di sfida, e insieme la cerniera narrativa che consente a Potok di mettere a confronto due modi di concepire la fedeltà alla tradizione e di vivere l’esistenza.
La bellezza della scrittura di Potok riluce soprattutto nell’ascolto che riesce a prestare a quegli immensi silenzi familiari, gonfi di tensione, che legano biologicamente i padri e i figli; antichi linguaggi muti che “dicono più col silenzio che con le parole di una vita intera”, perchè “le parole sono crudeli, nascondono il cuore, il cuore che parla per tramite del silenzio”.
(tratto dalla recensione del libro)

[La Vida Es Un Carnaval]


Un sito alla settimana || 10-14-06 || Jonathan Yuen

ottobre 14, 2006

Che dire, un sito che graficamente lascia a bocca aperta. Sto parlando di Jonathan Yuen un sito realizzato con tecnologia Flash, di un multi-disciplinary graphic designer il cui mercato di riferimento è quello cinese.

Si tratta di un sito graficamente di impatto (ho un debole per Flash). Spulciando su alcuni forum penso di poter dire che si tratta di una citazione della pittura cinese e della pittura monocromatica zen giapponese.
Anche lo scorrimento orizzontale fa pensare ai makemono, i dipinti su rotoli di carta che venivano srotolati orizzontalmente per sequenze, senza mai poterne avere una visione d’insieme e i tondini rossi col “+” ricordano i sigilli rossi apposti dagli autori e dai propretari dei dipinti cinesi e giapponesi.
Grafica: 10+
Usabilità:7
Utilità: 6
Facilità di Apprendimento: 7
Efficienza: 6
Facilità di Ricordo: 7
Prevenzione degli Errori: 7
Soddisfazione: 7
La navigazione può risultare poco intuitiva e quindi il tutto può sembrare poco usabile, in realtà il tutto va contestualizzato nel mercato a cui è destinato.
Servizi Offerti: 7
Sito utile per il realizzatore che si fa una grande pubblicità per il suo lavoro
Valutazioni Personali: 9
La mia valutazione personale è influenzata dalla mia debolezza per questo genere di siti, irraggiungibili forse per me, umile ingegnere, ma sempre attraenti…

[La Vida Es Un Carnaval]